I Domenica di Quaresima

7 marzo 2014 at 00:52

Andrea

Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo, Gesù fu condotto dallo Spirito nel deserto, per essere tentato dal diavolo. Dopo aver digiunato quaranta giorni e quaranta notti, alla fine ebbe fame. Il tentatore gli si avvicinò e gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, di’ che queste pietre diventino pane». Ma egli rispose: «Sta scritto: Non di solo pane vivrà l’uomo, ma di ogni parola che esce dalla bocca di Dio». Allora il diavolo lo portò nella città santa, lo pose sul punto più alto del tempio e gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, gèttati giù; sta scritto infatti: Ai suoi angeli darà ordini a tuo riguardo ed essi ti porteranno sulle loro mani perché il tuo piede non inciampi in una pietra». Gesù gli rispose: «Sta scritto anche: Non metterai alla prova il Signore Dio tuo». Di nuovo il diavolo lo portò sopra un monte altissimo e gli mostrò tutti i regni del mondo e la loro gloria e gli disse: «Tutte queste cose io ti darò se, gettandoti ai miei piedi, mi adorerai». Allora Gesù gli rispose: «Vàttene, satana! Sta scritto infatti: Il Signore, Dio tuo, adorerai: a lui solo renderai culto». Allora il diavolo lo lasciò, ed ecco degli angeli gli si avvicinarono e lo servivano.

Parola del Signore

Commento

Il vangelo di questa domenica ci presenta tre errate immagini del volto di Dio, con tre “antidoti” per purificarla.

  1. Dio viene sostituito dalle cose materiali, ci si accontenta di quello che si ha se ho tutto quello che mi serve nell’immediato e di tangibile allora sto bene. Antidoto: Non di solo pane vive l’uomo ma…. L’invito è quello di alzare lo sguardo, guardare oltre non solo al terreno
  2. Dio viene visto come un ricattatore io ti adoro se in cambio mi dai…. Antidoto:  la fede deve essere un affidamento gratuito come un bambino che va in braccio alla madre non si chiede quali rischi corre perché sa che con la madre non ne corre.
  3. Dio viene messo alla prova io ti sfido vedo se davvero mantieni le tue promesse, se sei quello che dici di essere… 

Quante immagini sbagliati abbiamo di Dio e quanti antidoti la Parola di Dio ci presenta, per purificare la Parola di Dio, la Quaresima sia per tutti noi occasione di purificare la nostra immagine di Dio.images