Qui si cerca…

2 novembre 2013 at 10:52

Andrea

 

download (2)

QUI SI CERCA

Da gennaio 2013 nella pausa pranzo di ogni giovedì, ci si incontra informalmente per dialogare su temi di attualità, scelti dagli stessi partecipanti sulla base dei propri interessi e delle domande profonde e decisive legate al percorso esistenziale di ciascuno.

Si tratta di QUI SI CERCA, spazio libero di scambi, domande, fiducia, intorno alle ragioni della conoscenza e del futuro

Attraverso tale proposta, la Pastorale universitaria della diocesi di Vercelli intende offrire un luogo e un tempo in cui coltivare le domande, la ricerca che abita dentro ogni persona. Riteniamo che tale dimensione sia preziosa: è dalla domanda – su di sè, sul mondo, su Dio – che parte ogni cammino, che prende forma ogni decisione consapevole, che maturano il nostro sguardo e la capacità di intessere relazioni belle e profonde. La fretta, l’individualismo e l’ansia che accomunano molte delle nostre vite, ci spingono però spesso a trascurare l’interiorità, il desiderio profondo, la sete di conoscenza per la vita. Inoltre, quasi tutti i luoghi di scambio prevedono una qualche funzionalità (i crediti per chi studia, la considerazione nella stima o l’occasione di avanzamento in carriera per chi esercita una professione,  il compiacimento dato dall’appartenere ad un’associazione di prestigio, il rivestire ruoli importanti…) e sono affidati ai social network.

Noi crediamo però nella nobiltà e nel valore insostituibile dell’incontro diretto, della conversazione libera, amichevole, disinteressata, della relazione personale. Creare i presupposti per tutto questo riteniamo sia  formativo,  costruttivo e importante come testimonianza di responsabilità e gusto della conoscenza e delle relazioni in una cultura frenetica e distratta.

In un’ottica di formazione cristiana, l’iniziativa diviene una proposta di relazione personale e di visione antropologica fondate sui valori evangelici, capaci di dialogare, interrogare e nutrire la cultura contemporanea e quella di ciascuno dei partecipanti. E tutto questo non in astratto o a livello elusivamente teorico, bensì legato alle esistenze di ciascuno: la cultura  “concreta” dello stile di vita,  quella delle relazioni, quella declinata nei corsi di laurea degli studenti, quella che si respira tra le persone che si frequentano, quella sottile dei mass media…

Alla luce degli intenti, l’impostazione dei dialoghi è semplice, accessibile a tutti (studenti universitari ma anche persone semplicemente interessate al cammino e agli argomenti) e prevede un’alternanza tra incontri di scambio informale tra i vari partecipanti a incontri con testimoni o esperti invitati  per aumentare e qualificare le conoscenze. In ogni caso lo stile è amichevole, fondato su continui passaggi di parola e di opinione, alleggerito di ogni formalità tipica per esempio delle conferenze. Non è infine necessario frequentare con continuità: l’itinerario è strutturato in modo da permettere la partecipazione anche saltuaria e mirata all’approfondimento di determinate questioni.

Ai partecipanti, ma anche a  tutti coloro che ne fanno semplicemente richiesta, ogni settimana viene inviata una mail con il breve resoconto del giovedì precedente e cenni sulla prosecuzione del percorso.

QUI SI CERCA: ogni giovedì dalle h 13 alle 14.30 presso la Libreria sant’Andrea (piazza Guala Bicheri 1 – VC)

Per informazioni: 334-9429503

alfonsina.zanatta@radiocityvc.191.it

.